La Compagnia Sancto Eramo a Temple Church


«In Inghilterra, Londra ricopriva il ruolo di terzo polo amministrativo
dell’Ordine, dopo Parigi e Gerusalemme (sostituita in seguito da San Giovanni d’Acri). In questa città i templari si erano stabiliti inizialmente nel convento di Holborn, ricevuto nel 1128 da Hugues de Payns; nel 1184 si trasferirono in una nuova sede, nell’attuale quartiere di Temple.”

La chiesa del Tempio (in inglese: Temple Church) si trova all’interno dell’area chiamata Temple, ubicata tra Fleet Street e il Tamigi, nella City. Vicine alla chiesa sorgono la Inner Temple e la Middle Temple

 

 

Nel 1185 , i Templari edificarono Temple Church, su pianta circolare, a cui venne aggiunto il portico nel 1195 e la cappella di Sant’Anna nel 1220, mentre nel 1240 fu costruito il grande coro rettangolare, The Oblong.

E’ qui che la nostra presenza è rappresentata , e che i nostri simboli si intravedono tra le antiche navate, la storia vibra forte , viva e presente come non mai e scuote i nostri pensieri…

 

Nella navata circolare sono collocate nove lastre di pietra con le statue in altorilievo dei personaggi sepolti, tra cui quella di Guglielmo il Maresciallo, consigliere di Riccardo Cuor di Leone e conte di Pembroke (1146-1219), che in punto di morte chiese di poter entrare nell’Ordine; insieme a lui sono sepolti i figli Guglielmo e Gilberto.

                                   

La chiesa, costruita su modello della basilica del Santo Sepolcro di Gerusalemme, era ed è costituita da due parti: la più antica, a pianta circolare, detta Round Church, venne consacrata nel 1185 dal patriarca di Gerusalemme Heraclius. Una seconda struttura, detta The Chancel (il presbiterio) o The Oblong, a pianta rettangolare, venne aggiunta agli inizi del XIII secolo

Nel 1307, il seguito alla soppressione dell’ordine dei Templari, la chiesa passò in mano alla corona, che successivamente la concesse all’ordine di Malta, mentre gli altri locali del complesso divennero sede delle due scuole per avvocati, ancora oggi esistenti.

Temple Church torna alla corona nel 1540, quando Enrico VIII soppresse l’ordine di Malta in Inghilterra, confiscandone le proprietà. La chiesa venne risparmiata dal grande incendio di Londra del 1666, ma fu lo stesso soggetta ad alcuni lavori di Christopher Wren che ne rinnovarono l’interno, dotandolo tra l’altro di un organo. Altri lavori interessarono l’edificio nel XIX secolo, con l’applicazione di decori in stile neogotico.

Nel cortile, per celebrare il secondo millennio, venne alzata una colonna sormontata dalla statua di due cavalieri sul medesimo cavallo, celebre simbolo dell’Ordine. Temple Church, che durante la seconda guerra mondiale subì ingenti danni a causa dei pesanti bombardamenti tedeschi, venne riaperta nel 1958 e ora svolge la funzione di cappella per la Inner Temple e la Middle Temple, importanti scuole per avvocati e magistrati.